Come lavorare al Caf e diventare operatore: i requisiti richiesti

Autore: Imma Della Ragione

Come lavorare al Caf e diventare operatore: i requisiti richiesti

L’operatore CAF è colui che garantisce l’assistenza agli utenti. Diventare operatore CAF richiede grande competenza nel settore tributario, fiscale, sulla contabilità.

I requisiti 

Chi sceglie di lavorare come operatore dovrà occuparsi di consulenza in materia di imposte dirette, imposte indirette, tributi locali, formazione del bilancio, dichiarazione dei redditi, compilazione dei moduli. Per questo motivo è consigliabile l’aver conseguito un titolo di diploma in ragioneria o in amministrazione, finanza e marketing; come naturale conseguenza, sono pertinenti anche titoli di laurea in materia economica e finanziaria.

Fondamentali anche le competenze trasversali: confrontarsi quotidianamente con un pubblico differente richiede, oltre che una necessaria capacità di gestione dello stress, anche una capacità di adattabilità al contesto lavorativo e buone doti comunicative. Insomma una buona dose di pazienza!

Come diventare operatore Caf

Per diventare operatore Caf, tuttavia, non basta una buona predisposizione. È opportuno prendere parte a dei corsi di formazione dedicati. Questi percorsi formativi vengono organizzati sia dalle Regioni che da enti privati, e consentono, a chi vi partecipa, di approfondire la propria conoscenza in materia fiscale. Solitamente i corsi si articolano in moduli, cosi da garantire una formazione approfondita ma graduale. Le principali tematiche affrontate sono:

– Elaborazione del modello 730 secondo le direttive del D.Lgs. semplificazioni
fiscali del 2015;
– Determinazione dell’IRPEF;
– Determinazione delle addizioni regionali e comunali all’IRPEF;
– Compilazione del modello F24+;
– Elaborazione e trasmissione del modello unico persone fisiche;
– Elaborazione delle dichiarazioni IMU e TASI;
– Calcolo IMU e TASI;
– Elaborazione modello ISEE e modello RED;
– Registrazione dei contratti di locazione.

La formazione è necessaria anche per permettere agli iscritti di acquisire un perfetto utilizzo dei software necessari al supporto dell’utente finale.

Condividi news su Linked In - finestetica.it